News

Notizie su argomenti, aspetti tecnici, .. di interesse dei Geometri

Comunicato stampa

 Pubblicazione bandi GAL Porta a Levante interventi 2.1 - 2.2 - 2.3 

San Cassino, 26.06.2019

Prot. 169

Preg.mi Presidenti,al fine di dare massima diffusione delle opportunità dedicate al territorio, si comunica che lo scrivente GAL Porta a Levante scarl ha pubblicato sul proprio sito web www.galportaalevante.it i seguenti bandi pubblici:

- 2.1 – “Pacchetto multimisura per l'avvio e lo sviluppo di attività agricole multifunzionali per rafforzare l’offerta turistica dell'area”;
- 2.2 – “Botteghe dell’artigianato artistico e laboratori del gusto per la lavorazione e trasformazione di prodotti agricoli locali”; 
- 2.3 – “Sviluppo di servizi di ospitalità per rafforzare l’offerta turistica (piccola ricettività)".
Si allega comunicato stampa.
 
Cordiali saluti
 
Il Presidente del 
GAL Porta a Levante  

dr. Gabriele Petracca

Sede GAL Porta a Levante

San Cassiano, Via Pisanelli 2

Riunione operativa presso l’Ordine degli Ingegneri in vista della nascita della Rete Provinciale delle Professioni Tecniche, la prima in Puglia. Incassata la disponibilità di ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, chimici e fisici, agronomi, periti agrari, geologi a costituirsi in gruppo per rappresentare in modo coordinato le istanze del territorio nell’interlocuzione con le istituzioni. Si lavora allo Statuto, seguendo le linee guida della Rete nazionale. 

Primo passo significativo verso la costituzione della Rete provinciale delle Professioni Tecniche nel Salento, pioniera in Puglia. 

L’esigenza da tempo e da più parti manifestata di fare “gioco di squadra” e recenti esperienze positive – una tra tutte, l’interlocuzione avviata unitariamente dalle categorie tecniche con la Regione sul nodo degli adeguamenti degli strumenti urbanistici al PPTR - , hanno spinto vertici e rappresentanti territoriali dell’Ordine degli Ingegneri, dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, dell’Ordine Tecnologi Alimentari, dell’Ordine dei Chimici e dei Fisici, del Collegio dei Geometri, dell’Ordine dei Geologi, dell’Ordine dei Periti Industriali e dell’Ordine dei Periti Agrari, a costituirsi in Rete, gruppo di coordinamento tra categorie di pari livello, pronte a mettere in gioco una parte di “sovranità”, nel rispetto di autonomia e competenze specifiche, in vista dell’obiettivo comune di moltiplicare la propria forza contrattuale nel rapporto con le Istituzioni e offrire loro un più ampio e variegato know-how a supporto delle attività e iniziative che richiedono conoscenze tecniche. 

Si pubblica la circolare avente per oggetto: attivazione servizio di messaggistica istantanea WhatsApp per informazioni brevi.

Cordiali saluti.

 

 

Il Presidente

Geom. Luigi Ratano

 

Si pubblica l'informativa dell'Associazione Nazionale Donne Geometra - Cambio destinazione d’uso da abitazione a ufficio: permesso

Sulla questione riguardante le autorizzazioni amministrative necessarie per il cambio di destinazione d’uso dell’appartamento è intervenuto il Consiglio di Stato in una recente e importante sentenza [Consiglio Stato sent. n. 6562/18 del 20.11.2018]. Ecco la decisione dei giudici amministrativi.

Il mutamento di destinazione d’uso di un immobile comporta una modifica urbanistica. In particolare un immobile destinato ad attività professionale presuppone un traffico di persone e la necessità di servizi e, quindi, di “carico urbanistico” superiore a quello di una semplice abitazione. Questo significa che, in tali ipotesi è necessario chiedere al Comune il permesso di costruire. Non è sufficiente una semplice Scia, anche se non viene effettuata alcuna ristrutturazione e quindi non ci sono opere interne.

Si pubblica l'informativa dell'Associazione Nazionale Donne Geometra - Gravità di un difetto dell'opera edilizia: chiarimenti dalla Cassazione

La gravità di un difetto dell'opera, “agli effetti dell'art. 1669 c.c., è correlata alle conseguenze che da esso siano derivate o possano derivare, e non dipende, pertanto, dalla sua isolata consistenza obiettiva, né è perciò esclusa ex se dalla modesta entità, in rapporto all'intera costruzione, del singolo elemento che ne sia affetto”.

Lo ha precisato la sesta sezione civile della Corte di cassazione nell'ordinanza n. 1423/2019 allegata alla presente.

Si pubblica l'informativa dell'Associazione Nazionale Donne Geometra - Apprendistato: sale a 800 euro il bonus assunzione negli studi professionali. La procedura

Gli apprendisti ingegneri, architetti e geometri e soprattutto per gli studi professionali dove si svolge l'apprendistato  a partire dal 1° gennaio 2019, infatti, il contributo una tantum riconosciuto da Ebipro sale a 800 euro, contro i 500 dell'anno scorso. A riconoscere il contributo una tantum è appunto Ebipro, l’ente bilaterale previsto dal Ccnl degli studi professionali.

Contributo Epipro per gli apprendisti negli studi professionali: i dettagli