Ass. Donne Geometra – ANAC: COVID-19 CANTIERI PAGAMENTO DEL SAL

Si pubblica l’informativa dell’Associazione Nazionale Donne Geometra – ANAC: COVID-19 CANTIERI PAGAMENTO DEL SAL

L’Autorità  Nazionale Anti Corruzione (Anac) ha inviato a Governo e Parlamento un atto di segnalazione con il quale propone di aiutare la ripresa economica e sostenere il comparto degli appalti pubblici, prevedendo il pagamento del Sal (Stato di avanzamento lavori) anche per i cantieri sospesi a causa dell’emergenza Coronavirus, in modo da alleviare la carenza di liquidità  delle imprese.

La segnalazione Anac n. 5/2020 suggerisce di prevedere “una specifica indicazione che consenta alle stazioni appaltanti di emettere lo Stato di avanzamento lavori anche in deroga alle disposizioni della documentazione di gara e del contratto, limitatamente alle prestazioni eseguite sino alla data di sospensione delle attività”.

Secondo la normativa vigente (artt. 107 e 113-bis del Dlgs. n. 50/2016; artt. 10, 14 e 23 del Dm Mit n. 49 del 7 marzo 2018), al verificarsi della sospensione dei lavori, il direttore dei lavori dispone la sospensione dell’esecuzione del contratto, compilando, se possibile con l’intervento dell’esecutore o di un suo legale rappresentante, il verbale di sospensione in cui si dà atto dello stato di avanzamento dei lavori in cantiere.

Non è prevista in corrispondenza della sospensione l’emissione di uno Stato avanzamento lavori (Sal), che, quindi, interviene secondo i termini e le modalità definite nella documentazione di gara e nel contratto, indipendentemente dalla sospensione.

La proposta dell’Anac fa riferimento alla disciplina previgente al nuovo Codice dei contratti (art. 141, comma 3, del Dpr n. 207 del 5 ottobre 2010) in base al quale in “caso di sospensione dei lavori di durata superiore a quarantacinque giorni la stazione appaltante dispone comunque il pagamento in acconto degli importi maturati fino alla data di sospensione”.

Tale norma potrebbe essere reinserita nel Codice, per mezzo delle norme di prossima emanazione inerenti alla situazione emergenziale, consentendo alle Stazioni appaltanti di emettere lo Stato di avanzamento lavori limitatamente alle prestazioni eseguite sino alla data di sospensione delle attività.

Si allega copia segnalazione Anac